XXVI edizione del Concorso Pianistico Internazionale a Roma dal 28 ottobre al 7 novembre 2016

Locandina_Concorso_Pianistico_2016_ps-2

L’Associazione Culturale Fryderyk Chopin ha annunciato l’avvio della XXVI edizione del Concorso Pianistico Internazionale che si svolgerà a Roma dal 28 ottobre al 7 novembre 2016. Presenta la serata finale la giornalista Sonia Sarno

 Il concorso, giunto alla 26ma edizione, promosso dalla fondatrice e presidente dell’associazione chopiniana M° Marcella Crudeli pianista tra i maggiori interpreti per pianoforte del compositore polacco, costituisce l’unica rassegna nel suo genere che si svolge nella città di Roma ed è organizzata in collaborazione con la Fondazione Cuomo.

Già patrocinata dalla Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco e dal Gran Priorato di Roma dell’ordine di Malta, il concorso si avvale, inoltre, del sostegno del Presidente della Repubblica e di Istituzioni ed Enti Locali.

Per iscriversi e partecipare all’edizione 2016 è necessario scaricare il bando e la modulistica dal sito www.chopinroma.it e inviare la domanda entro il 28 settembre; 5 sono le categorie in concorso:

  • solisti fino a 19 anni di età;
  • solisti fino a 25 anni di età;
  • in duo a quattro mani su un unico pianoforte;
  • in duo su due pianoforti;
  • solisti fino a 35 anni di età per il Premio Chopin.

Le eliminatorie dei partecipanti inizieranno il 28 ottobre, all’interno del Chiostro di S.Giovanni Battista dei Genovesi. I vincitori saranno premiati nella serata finale, ad ingresso libero, che si svolgerà il 7 novembre alle ore 20.00 presso il Teatro Quirino-Vittorio Gassman presentata dalla giornalista del TG1 Sonia Sarno.

Particolare attenzione verrà data ai giovani talenti provenienti dai paesi dell’ Europa dell’Est con un premio speciale da parte della Fondazione Cuomo, impegnata in numerosi progetti che coinvolgono la crescita e formazione dei giovani.

Il primo classificato al Premio Chopin riceverà anche un pianoforte a coda “B. Steiner” donato dalla EKO Music Group e dalla Fabbrini Pianoforti. Altri premi differenziati a seconda della categoria, oltre che alla possibilità di suonare in Italia ed all’estero per Festival e rassegne prestigiose, prevedono riconoscimenti come le medaglie donate ai primi tre classificati dalla Presidenza della Repubblica, del Senato e della Camera, somme di denaro offerte dagli sponsors (Poste Vita, Ambasciatore della Repubblica di Cina presso la Santa Sede, Rotary Club, Associazione Nazionale Partigiani Cristiani, Inner Wheel-Club Roma).

La manifestazione che fino ad oggi ha attirato oltre 3.500 pianisti da 5 continenti si avvale di una giuria internazionale, ogni anno diversa, che nel corso degli anni, dimostrando serietà e credibilità, ha accresciuto la reputazione ed il prestigio del concorso attirando partecipanti di alto livello artistico.

Il concorso fa parte,  dell’Alink Argerich Foundation, l’organizzazione mondiale che raccoglie e regola i 130 concorsi pianistici più importanti al mondo e del IFCS di Varsavia – << con grande orgoglio e soddisfazione posso affermare che la manifestazionione è diventata ormai un trampolino di lancio per molti dei ragazzi che vi hanno partecipato>> – commenta il M° Crudeli che ne cura da 26 anni la direzione artistica.

La serata finale verrà interamente ripresa da Radio Vaticana e TelePace che registreranno il concerto di chiusura con la partecipazione dell’orchestra sinfonica “Nova Amadeus” di S.Sovrani e diretta dal M°. Nicola H.Samale.

Si ringraziano inoltre per il contributo: Liliana Gallo Montarsòlo, Adolfo Tagliero e Liana Locatelli.

Per maggiori informazioni conttatare:

Segreteria organizzativa

Paolo Masotti – Via Pierfranco Bonetti 88/90 – 00128 Roma (Italy)

Tel.: 0039 06 5073889 / mail: info@chopinroma.it

Addetto Stampa

Maria Cristina Silvestri – cell. 3383609302 / mail: mcristina.silvestri2@gmail.com

 Website: www.chopinroma.it

FB www.facebook.com/chopinroma

YouTube: www.youtube.com/user/RomaPianoCompetition

A proposito di Fabio Spagnoletto

Fotografo e vicedirettore di RomaSuonaBene