Partenza scintillante per la nuova stagione de ‘na Cosetta

I Camillas:saranno ancora loro, con la verve che li contradistingue ad aprire la nuova stagione de 'na Cosetta

I Camillas:saranno ancora loro, con la verve che li contradistingue ad aprire la nuova stagione de ‘na Cosetta

Riapre la cucina di ‘na cosetta e con lei anche la nuova stagione musicale del bistrot del Pigneto, che continua a sperimentare con sapore newyorkese nuovi abbinamenti tra socialità, ricercatezza enogastronomica e live show.

Pensala Speziata” è la direttiva di ‘na cosetta sia per le novità nel menù gourmet che per le proposte inserite nella programmazione musicale. Tutto segue un pensiero speziato alla ricerca della vivacità, delle collaborazioni e delle sfumature che si creano combinando sapori e sonorità che arrivano anche da lontano.

Al via la terza stagione musicale da venerdì 16 settembre.

Dopo oltre 250 concerti in cartellone solo lo scorso anno, con musicisti provenienti da ogni parte d’Italia, d’Europa fino a Stati Uniti, Canada e Australia, il club riapre con proposte di musica live a ingresso gratuito 7 giorni su 7. Ospiti come sempre i protagonisti del panorama indipendente, tra canzone d’autore, rock, soul&funky e jazz, della scena nazionale e internazionale.

Come da tradizione il lancio della nuova stagione musicale di ‘na cosetta spetta a I CAMILLAS; è dal 2014 che i riflettori del club si accendono con la performance dell’irriverente duo di Pesaro, che arriva in missione nella capitale per dare un epico benvenuto inaugurale.

I Camillas sono un duo irriverente che calca le scene della musica indie da ormai molto tempo, nel 2015 hanno fatto parlare molto di sé arrivando in finale nel talent show “Italia’s Got Talent”, poi quest’estate la Jalappa’s Band li ha scelti per la sigla delle dirette radio e tv per i Mondiali di Calcio con “Il gioco della palla”. Ruben e Zagor, nomi fittizi con cui i due si presentano sul palco, suonano canzoni originali e non ambiscono a confondersi nel gruppo: riescono a tenere insieme, in maniera non banale, capacità musicali e grande senso dell’umorismo. Eseguono canzoni in italiano. Dense, leggere, impreviste, monumentali. Piene di ritornelli, malinconie e balli. Nonostante il loro genere non sia catalogabile, tanti critici gli dichiarano un sostegno quasi incondizionato. Un punto fermo della musica e dei live de’ I Camillas è certamente il “gioco”, sempre e comunque si esibiscono con sfacciata ironia. Ruben suona le chitarre e lo xilofono, Zagor si dedica alle tastiere, tutti e due cantano. Ulteriori info sul gruppo le potete trovare su http://www.icamillas.it

marlene-kuntz-cristiano-godano

Cristiano Godano voce storica dei Marlene Kuntz, incontrerà i fan a ‘na Cosetta il 25 settembre

Diversi gli appuntamenti di settembre da non perdere: il 23 settembre The Niro presenta in anteprima il nuovo album – in uscita nel 2017 – suonando i brani del disco in inglese, il 25 settembre è la volta di Cristiano Godano dei Marlene Kuntz che calca il palco del bistrot per un incontro evento dal sapore inedito. Immancabili i consueti appuntamenti con gli artisti internazionali: in arrivo l’australiana Emaline Delapaix (il 21 settembre) e un doppio live UK + Canada con Lail Arad e JF Robitaille (il 27 settembre).

the niro

The Niro presenta in anteprima il nuovo album a ‘na Cosetta il 23 settembre

Confermatissimo l’appuntamento del lunedì con l’Open Swing Lab diretto da Giorgio Cùscito: il laboratorio tra musica e ballo swing verrà anticipato anche da incontri, presentazioni e proiezioni legate alla cultura afroamericana degli anni ‘40 e alla storia di New Orleans.

Tra le novità della programmazione anche un nuovo format radiofonico “Mondial Tips!”che andrà in onda una volta al mese in diretta dal salotto di ‘na cosetta in collaborazione con il programma “Tips!” di Radio Kaos Italia. Ogni live è anticipato da interviste agli artisti, perlopiù internazionali; prima diretta radiofonica il 20 settembre con il modern jazz degli Atrìo.

Dal 22 settembre Francesco Forni e Luca Carocci mettono in scena nel salotto di ‘na cosetta il loro nuovo format “Zelo in Condotta”: una cena musicale al mese tra vinili, racconti e concerti con ospiti speciali. GNUT è il primo di una lunga serie.

Na cosetta jazz diventa invece un doppio appuntamento mensile – sempre di mercoledì – per presentare progetti jazz inediti frutto di collaborazioni ogni volta differenti. Per la prima del 28 settembre sul palco un quartetto con il pianista finlandese Karri Luhtala e Daniele Tittarelli. Nel secondo set spazio all’improvvisazione sempre con le jam session capitanate da Alessandro D’Anna alla batteria e Leonardo De Rose al contrabbasso.

La nuova stagione vede il locale aperto 7 giorni su 7, dal lunedì al venerdì dalle ore 19:00 mentre il sabato e la domenica dalle ore 12:00 fino a tarda notte con il pranzo di nonna cosetta e il colanzo domenicale.

 

A proposito di Fabio Spagnoletto

Fotografo e vicedirettore di RomaSuonaBene