Contestaccio, un altro mese denso di appuntamenti di rilievo

Erriquez

Da questa sera con Enrico “Erriquez” Greppi, della Bandabardò(nella foto sopra) insieme all’amico Fabrizio Pocci e il suo progetto “Il Laboratorio”, parte un mese di ottobre davvero ricco che avrà come protagonisti tra gli altri Luca Barbarossa e Marco Conidi

Ottobre di grande musica e di grande spettacolo, come da tradizione al Contestaccio di Roma. Questa sera si inizia con “Fabrizio Pocci e il Laboratorio“, un progetto musicale prodotto artisticamente da Enrico “Erriquez” Greppi, della Bandabardò. Sentimenti, emozioni, amori, passioni, riflessioni, sensazioni sono gli ingredienti principali delle loro produzioni che non mancano di divertire, far commuovere e ridere al tempo stesso. Dopo il brillante esordio con l’EP “Il migliore dei mondi” nel 2015, il tour nord americano al fianco di Finaz ad ottobre e le riprese del videoclip a novembre a New York del singolo “E ci sei tu” con lo special guest Bobo Rondelli, il gruppo Fabrizio Pocci e il Laboratorio, si prepara alla presentazione del nuovo album “Una vita (quasi) normale” che avverrà nel mese di ottobre 2016. Ad aprire la serata ci penserà la band pop-folk romana  “La Scala Shepard“, (gruppo che quest’estate ha riscosso anche un grande successo al “Nessun Dorma Festival di Guidonia”, dove abbiamo avuto modo di ammirarli). La musica della Scala Shepard è caratterizzata dall’incontro della tradizione cantautoriale e pop italo/mediterranea con elementi provenienti dal rock inglese. Il gruppo è composto dai quattro giovanissimi Claudia Nanni (voce, synth), Alberto Laruccia(Voce, Chitarra Acustica, Chitarra Elettrica, Ukulele), Lorenzo “ElleBì” Berretti (Basso, Tastiere, Percussioni, Synth, Glockenspiel, Voce) e David Guido Guerriero (Batteria, Percussioni, Sound-Engineering).

luca barbarossa

Venerdì 7 Ottobre ci sarà il primo grande incontro con un big della nostra musica: Luca Barbarossa, ospite del secondo appuntamento di “Musica e Parole”, condotto dal noto giornalista del quotidiano la Repubblica Gino Castaldo. Attraverso l’intervista informale di Gino Castaldo, l’artista racconterà al pubblico storie, aneddoti e situazioni del suo poliedrico percorso artistico e suonerà anche qualche brano live. Eclettico musicista, Luca Barbarossa è da 7 anni alla guida del programma radiofonico di successo “Radio2 Social Club”, dove da sempre crea scambi musicali interessanti e vivaci tra gli ospiti, tanto che diventa la casa di molti artisti, non solo musicisti, che partecipano per il gusto di esibirsi dal vivo e per presentare i loro nuovi progetti .

CONIDI CONTESTACCIO (1)

Sabato 8 Ottobre, gli Inverso presenteranno presentano il video del brano “Fiori Di Bach” dall’ultimo album “Una Vita a Metà“. Band romana che propone il proprio repertorio basato su un cantautorato con contaminazioni folk-swing, e che noi di RomaSuonaBene conosciamo molto bene, gli Inverso hanno mantenuto stabile la loro formazione in questi anni, composta Mauro Fiore alla batteria, Vincenzo Picone al basso, Carlo Picone chitarra, piano e voce, Anna Russo al violoncello, Vincenzo Citriniti al sax e il Maestro Dino Picone al trombone. Gli Inverso suonano e cantano una musica dalle mille sfaccettature e volti, in cui l’arrangiamento e i testi sono studiati attentamente per dare risalto ai temi trattati quali l’attesa, il viaggio, la semplice realtà e il sogno. Tutti temi visti da un prospettiva diversa, o inversa appunto, perché, come amano ricordare alla fine di ogni live, “inverso” non è solo il nome della band ma una vera e propria filosofia di vita! A marzo 2016 è uscito “Una vita a Metà”. Il tema trattato nell’album è il ricordo, visto con prospettive diverse. Oltre al CD musicale è uscito il DVD contente i videoclip delle 11 tracce dell’album. Ogni video racconta una storia legata solo in parte al testo della canzone, offrendo così altri spunti di interpretazione e di riflessione. La grande varietà di strumenti usati per le registrazioni (violoncello, sax, fisarmonica, violino, viola, mandolino, chitarra classica, percussioni, tromba, clarinetti, flauti) fa di quest’album un esperimento pop-folk con venature swing.

Altri appuntamenti da segnalare: La Base, band hip-hop/neo-soul guidata dal chitarrista Francesco Fioravanti, il rapper Kenzie e il cantante Massimo Cantisani e a seguire John Canoe (Venerdì 14 Ottobre), il grande Marco Conidi, uno degli autori più raffinati del cantautorato italiano, ospite al Contestaccio sabato 15 ottobre e lo show della band romane dei Closeaway e Wasthead per sabato 22 ottobre.

A proposito di Fabio Spagnoletto

Fotografo e vicedirettore di RomaSuonaBene